Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Trattorie’ Category

Da pochissimo a Marino si è trasferita la vecchia Cantina Colonna ben recensita dal “Gambero Rozzo”. Ha preso il nome di chi per anni ha gestito e curato piatti tipici e i loro ingredienti, ha preso il nome di chi giustamente ne ha fatto la fama: la famiglia Mari appunto.
Siamo andati a trovarli nella loro nuova sede molto vicina all’altra sempre nel cuore di Marino.
Decisamente più ampio il locale offre più posti a sedere in due salette distinte.

Fabrizio Mari carico di una passione per la tradizione della cucina locale, difende con ardore la ricerca di tutti quegli ingredienti fondamentali e locali ed i suoi piatti lo dimostrano. Parlare con lui è un piacere perchè ad ogni nostra domanda ha risposta esauriente ed appassionata.
I loro piatti stupiscono per la semplicità e nello stesso tempo per la bontà ma soprattutto per la ricerca di sapori dimenticati e ricette autentiche.
Assaggiamo così primi piatti con verdure di stagione come le pappardelle in bianco con pachino, punte di asparagi e funghi porcini e tagliolini cacio e pepe.
Ci accompagna un vino laziale rosso di Casale del Giglio scelto fra la carta dei vini, l’unica disponibile perchè menù non esiste ed è piacevole.
Fabrizio viene direttamente da noi ad elencare il menù. Ci spiega i piatti, la sua ricerca, consiglia ed è proprio così che una trattoria tipica dovrebbe essere.

Continuiamo con trippa alla romana e guancia di vitella alla “picchiapò” ovvero con pinoli e pachino (davvero sublime). Mi stupisco del pecorino sulla trippa non così forte come siamo abituati a sentirlo. Sempre Fabrizio mi spiega che il vero pecorino romano è più dolce di quello che comunemente chiamiamo così che in realtà ha origine sarda ed è decisamente più salato. In tutto è certo c’è la ricerca.
Buonissimo anche il contorno che ci facciamo consigliare: camorraccia con patate.
Ottimo anche il millefoglie con fragole.

Mi rammarica però non trovare la tipica tovaglia a quadretti rossi delle trattorie romane e il locale è ora di foggia decisamente più moderna.
L’insegna luminosa all’esterno accanto a quella da me tanto amata di “Trattoria” incisa su faesite vecchia e consumata.

Insomma rivoglio la mia tovaglia a quadretti che con quei piatti ci stà d’incanto, i tavolacci e i muri in calce, la carta paglia e tutto il resto, perchè andare alla Taverna Mari è assaggiare sapori dimenticati e le tradizioni locali, parlare con Fabrizio è parlare con chi conserva tradizioni e costumi e nei giovani oggi è davvero cosa rara!

Consigliata vivamente a chi ama sapori autentici!

Taverna Mari
Via Cavour 100/102
Marino (Roma)
tel. o693668261
Aperto solo la sera
Sabato e Domenica pranzo e cena
Mercoledì chiuso
info@tavernamari.it

Read Full Post »

A Grottaferrata non lontano dalla capitale, vicino all’abbazia di S. Nilo c’è un piccolissimo ristorante, prima ancora vineria.
E’ il Profumo del mosto“.

Piacevole l’entrata in un ambiente piccolo ma sobrio. Spazi per i commensali ben pensati, tovagliato e stoviglie essenziali. Così come semplice ed accogliente è il sorriso di Mimma che ci viene incontro, accompagnandoci al piccolissimo piano superiore dove è possibile mangiare solo con tavoli a due.
Mimma e Donato due fratelli con la passione della buona cucina hanno creato in questo piccolo spazio un luogo davvero piacevole per pasteggiare con piatti di stagione ricercati.
Qui è tutto molto semplicemente curato, dal centrotavola alla posata.
Aprendo la carta non si ha una scelta vastissima. Ogni portata ha più o meno dai cinque ai sette piatti ma leggendo già si percepisce che son piatti curati negli ingredienti e con un briciolo di originalità.
I vini laziali ben selezionati.
Così pasteggiamo con bocconcini di melanzana panate in salsa di pomodoro e millefoglie croccante di carciofi con ricotta di bufala.
Buonissima anche la tagliata ai tre pepi e ziti ai carciofi con crema di taleggio.
Per finire troviamo squisito il sorbetto alle pere e il cestino croccante con pere all’amaretto.
Pur essendo sabato frequente è stato il passaggio di Mimma sempre sorridente e ben disposta al dialogo e il servizio è stato veloce.
Simpatico il bauletto di legno pieno di dolcetti servito con il caffè!
Ben si presta a pranzi di lavoro data la discrezione e il buon gusto.
E’ anche pizzeria.
Prezzo medio a portata: da € 8,00 a € 11,00

Il Profumo del Mosto http://www.ilprofumodelmosto.it/

Via Gabriele d’Annunzio 16-20 Grottaferrata (Roma)

tel. 069415111 – Lunedì riposo

 

Read Full Post »